English versionSeahorses
Version françaiseHippocampes
Versión EspagñolaCaballitos de mar
Deutsche versionSeepferdchen
Verzione ItalianoCavallucci Marini
Nederlandse verzieZeepaardjes
Versão portuguesaCavalos marinhos
sound

Cavallucci Marini

Troverete in questo sito quasi ciò che si deve sapere per un mantenimento corretto di ippocampi in acquario e per gli esperti, sull'allevamento degli ippocampi neonati.

Pagina principale
Acquario
Mantenimento
L'allevamento
Plancton
La malattia
Specie
Acqua dolce
Video
Galleria
Protezione
Commerci/Libri
Links

Il Plancton (Micto-Plancton, fase larvale del plancton)




Il plancton è un termine utilizzato per descrivere piccoli organismi che si trovano tanto nelle acque salate o non salate.

Esistono due tipi di plancton:

- il fitoplancton che è composto da piccole alghe ;
- il zooplancton che è composto da piccoli animali.

© foto 35 fitoplancton Il fitoplancton che può anche essere chiamato micro-alghe serve normalmente a nutrire lo zooplancton elevato come prodotti alimentare vivo per i cavallucci marini. Assorbe molti elementi come, i nitrati, i fosfati ed il potassio ed anche alcuni elementi metallici come il rame e il ferro ad esempio. Il fitoplancton può essere alzato alla stregua dello zooplancton ed essere nutrito da liquidi venduti nei commerci specializzati. Una buona aerazione ed un'illuminazione di circa 12 a 14 ore al giorno è necessaria (per un allevamento intensivo 24 ore). Il fitoplancton può anche essere trovato sotto varie forme nei suddetti commerci.


© foto 36 zooplancton Per quanto riguarda lo zooplancton, comprende in particolare le artemie, i mysis, i rotiferi, i copepodi che saranno nutriti in allevamento dal fitoplancton. Occorre ricordarsi soltanto che le larve servono a nutrire i piccoli ippocampi (vedere capitolo allevamento). Per gli adulti occorrerà alzare lo zooplancton allo stato adulto, poiché molto ricco in vitamine contrariamente ai prodotti alimentari congelati. Un'alternativa congelato e vivo è una buona soluzione per le necessità degli ippocampi. Tuttavia non troppo spesso, poiché esiste un rischio che in seguito i cavallucci marini i non accettano più i prodotti alimentari congelati (vedere capitolo mantenimento). Per i piccoli della prima età invece, così come descritto precedentemente, il vivo allo stato larvale è imperativo, abituandoli gradualmente anche al congelato dopo alcuni giorni e settimane, (ciclopi, o altri copepodi).

Allevamento di artemie

Procurarsi incubatrici o fabbricarne con bottiglie.
Comperare uova di artemie nei commerci specializzati.

Temperatura: ambiente (24 - 28 gradi, secondo le stagioni, mettere vicino ad un radiatore).
Salinità: 1017
PH: 8
Illuminazione: luce ambiente o illuminazione se necessario 8 - 12 ore al giorno (fino alle 24 ore).
Incubatrici comperate: aerazione non necessaria se l'acqua è cambiata ogni 3 giorni (necessità di avere molte incubatrici).
Incubatrici fabbricate con bottiglie: aerazione necessaria con un diffusore d'aria.

Ricaricare tutti i giorni di uova per avere delle nascite regolarmente. Tempo di schiusa da 24 a 48 ore. Allo stato larvale per i piccoli ippocampi non è necessario nutrirli di larve visto che è distribuito secondo le nascite.

Per alzare artemie allo stato adulto, le larve devono essere messe in una piccola vasca, ad esempio da 10 a 20 litri, riempita per un quarto. Lasciare la vasca all'aria, in questo modo non c'è bisogno d'aerazione. Per la temperatura, ad esempio l'inverno, una parte riscaldata basterà, meglio se si decide di installare la vasca vicino di un radiatore. Illuminare se necessario. I cambi d'acqua sono mortali per le artemie. Occorre cambiare un litro d'acqua ogni 2 o 3 giorni, ma premurandosi di non fare variare la densità e/o compensare semplicemente l'evaporazione naturale. Nutrirli con fitoplancton elevato o venduto in soluzioni.

Allevamento di mysis

È difficile alzare mysis. È meglio procurarsi targhe congelate di buona qualità.

Temperatura: 10 gradi
Salinità: 1011 - 1016
Illuminazione: poco importante, ambientale o illuminazione
PH: 8,0 - 8,5
Prodotti alimentari: prodotti alimentari normali di pesci o larve di artemie. Gli adulti mangiano i più piccoli ed occorre dunque separarli.
Aerazione: molto necessaria

Allevamento di rotiferi

Temperatura: 24-25 gradi
Salinità: 1010
Illuminazione: circa 16 ore
PH: 7 ad 8
Prodotti alimentari: fitoplancton (micro-alghe)
Aerazione: necessaria

I rotiferi possono essere a volte trovati nei commerci specializzati.

Allevamento di copepodi

I copepodi possono essere alzati in una piccola vasca da 2 a 20 litri. Un'aerazione media ed una buona illuminazione è necessaria (attenzione l'aerazione non deve essere troppo forte altrimenti muoiono per asfissia). Si nutrono di fitoplancton (micro-alghe).

Temperatura: 25-28 gradi
Salinità: mantenere la stessa salinità della vasca nei quali sono alloggiati i cavallucci marini per evitare le variazioni violente di densità.
Illuminazione: ambientale o illuminazione 8 a 10 ore al giorno
Aerazione: media con un diffusore

Potete trovare, ad esempio, targhe congelate di ciclopi nel commercio, o anche a volte dei copepodi vivi.


Artemias incubatrice
del commercio

© foto 45 Artemias incubatrice

Interno

© foto 37 Artemias incubatrice

Incubatrice fabbricata

© foto 39 Artemias incubatrice

Rotiferi

© foto 75 Rotiferi

Fitoplancton

© foto 77 Fitoplancton



Pagina principale Acquario Mantenimento L'allevamento Plancton La malattia Specie Acqua dolce Video Galleria Protezione Commerci/Libri Links

* Traduzione italiana Massimo

Copyright © 1999-2018   Beatrice   Tutti i diritti riservati.   Disclaimer   Email
OGNI RIPRODUZIONE PARZIALE O TOTALE DI QUESTO SITO È SUSCETTIBILE DI SANZIONI GIUDICIARI


Torna all'inizio della pagina